Mirjana Ilic

Mirjana Ilic

L’anima e il cuore dello Studio

Mirjana nasce a Smederevo in Serbia, allora Yugoslavia, un grande Paese unito da radicati valori sociali che hanno lasciato tracce molto profonde nella sua personalità.

Studentessa modello, vincitrice di premi per la cultura sin da bambina, appassionata di scienza e di lingue straniere, sente, dentro di sé, un forte il desiderio di prendersi cura delle persone. Ad un passo dallo scegliere Medicina, si indirizza verso Fisioterapia, che la condurrà a svolgere una professione dove avrà il tempo per curare i pazienti con dedizione, seguendoli nel loro intero percorso di riabilitazione.

Mentre frequenta il College of Medicine di Belgrado, dove studia teoria e laboratorio, propri della facoltà scelta, inizia anche la pratica con i pazienti. Questa interazione è vista come un apprendimento, come lo definisce lei stessa, “imparare dai pazienti” diventerà la radice del suo metodo e della sua ricerca.

Durante il periodo dell’università, ma anche dopo, Mirjana prosegue nello studio delle lingue, in particolare, inglese, tedesco e russo e italiano.

Nel 1996 le si presenta l’occasione di trasferirsi in Italia da lontani parenti. Arrivata qui, dopo pochi mesi trova lavoro presso l’azienda ospedaliera locale.

La pratica sui pazienti le fa capire che la terapia manuale non è sufficiente e che va integrata con un lavoro più sinergico con il paziente. L’obiettivo del fisioterapista dovrà essere quello di far arrivare il cliente ad acquisire un nuovo schema motorio che dovrà far proprio fino a renderlo inconscio.

Nel 1998 lavora presso il Pio Albergo Trivulzio di Milano e dal 2000 si dedica allo Studio del metodo Polestar Pilates e Balance Body che la porterà a diventare prima e unica fisioterapista certificata con il metodo Polestar per la riabilitazione in Italia.

La collaborazione con Polestar dura oltre un decennio e mezzo e Mirjana passa presto dall’essere studentessa ad essere educatrice e mentor. Il metodo Polestar le insegna tutto ciò che c’è da sapere sul Pilates ma questo non è che un trampolino per poter creare qualcosa di proprio.

Nel 2001 fonda il suo studio di Milano dove può insegnare e perfezionare il suo sistema di riabilitazione, ovvero il metodo Medicalpilates, letteralmente, curare tramite il Pilates.

Questo metodo si distingue dal Pilates tradizionale perché è adatto anche alle persone con problemi di varia natura, ortopedici, neurologici, motori e posturali che, in questo contesto, possono muoversi in una “zona protetta” fino a riacquistare consapevolezza e fiducia nelle proprie capacità neuro motorie e funzionali.

Dal 2018 Mirjana si approccia, per motivi personali, alla medicina alternativa e, forte di questa esperienza, prova a rendere ancora migliore il percorso di guarigione dei suoi pazienti. Cerca di esplorare più nel profondo, di capire i limiti delle persone e di accompagnarle verso un ricongiungimento di anima e corpo.

La conoscenza delle lingue e l’amore per le altre culture la porta a viaggiare spesso all’estero, in particolare in Arabia Saudita, svolgendo la sua professione, sviluppando e migliorando il suo metodo e divulgando la passione per la salute e la prevenzione.